Il delitto Moro: 40 anni di false verità

Quarant’anni fa, il 16 marzo 1978, la storia d’Italia cambiò per sempre, in maniera irreversibile. Quel giorno, infatti, all’incrocio tra Via Fani e Via Stresa, un commando di terroristi delle Brigate Rosse dava avvio al “sequestro Moro”, rapendo il Presidente […]

Never Again

Il 14 febbraio scorso gli studenti e il corpo insegnati della scuola in Florida hanno assistito al massacro di 17 innocenti e numerosi feriti. I colpi sparati da Nikolas Cruz hanno decretato la fine dei loro sogni, delle loro aspirazioni, […]

Comunque vada, ha vinto l’ignoranza politica

Il risultato delle elezioni non ci deve sorprendere. I vincitori hanno saputo interpretare bene il malessere della maggior parte degli italiani, che vivono con la paura che tutto quello che hanno costruito con sudore e fatica, con lacrime e sangue, […]

L’importanza di votare

Il 2 giugno 2017 Mattarella ricordava come questo giorno fosse “la festa della libertà di scelta e che riunisce tutti gli italiani”, poiché, in tale giorno, i cittadini scelsero il futuro dell’Italia. Ecco perché non bisogna lasciarsi prendere all’astensionismo. La […]

4 marzo 2018: la data delle incertezze

Una delle domande più frequenti che, ultimamente, animano le nostre discussioni è proprio la scelta elettorale. Abbiamo intervistato alcuni studenti LUISS per farci raccontare il modo in cui affronteranno questa decisione. Dalle risposte raccolte si riesce a capire che i […]

Cosa è rimasto del ’68?

Sono passati cinquant’anni da quel 1968 emblematico: a differenza di altri anni particolarmente importanti gli eventi non si limitavano a un dato territorio e argomento, ma avevano una portata globalizzante. Se infatti le rivolte del 1848 si erano estese nella […]

Ostia e mafia: qual è il “costo della legalità”?

Quando si dice “scherzo del destino”: a poche ore dall’incontro avvenuto il 16 novembre alla LUISS con Carlo Bonini, co-autore del libro “Suburra”, Totò Riina è morto. Roberto Saviano, nel suo articolo pubblicato il 20 novembre su “La Repubblica”, scriveva […]

Rosatellum Bis: e se si votasse oggi?

Che il 2018 sarebbe stato un anno fondamentale per il contesto politico italiano lo si sapeva da tempo. Giorno dopo giorno, il dibattito diventa sempre più stringente, con i partiti impegnati nella ricerca di un nuovo equilibrio programmatico, che stando […]

ROSATELLUM BIS: l’ennesima opportunità sprecata

“Alea iacta est”, “il dado è tratto”. Con l’ausilio, seppur discutibile, del voto di fiducia l’Esecutivo ha ottenuto alla Camera l’approvazione della “nuova” legge elettorale nota all’opinione pubblica con il nome di Rosatellum Bis. Tra scarichi di responsabilità all’interno delle […]