Mese: Marzo 2018

Il delitto Moro: 40 anni di false verità

Quarant’anni fa, il 16 marzo 1978, la storia d’Italia cambiò per sempre, in maniera irreversibile. Quel giorno, infatti, all’incrocio tra Via Fani e Via Stresa, un commando di terroristi delle Brigate Rosse dava avvio al “sequestro Moro”, rapendo il Presidente […]

Welcome to ‘straya, mate!

Eccoci tornati nel nostro piccolo angolo di chi, come me, soffre della patologia dei viaggiatori, detta anche sindrome di Wanderlust. Oggi vi porto nella terra dei canguri, del rugby e del barbecue: welcome to Australia! Le quasi 24 ore di […]

Klimt immersion

“Esistono due modi per non apprezzare l’Arte: Il primo consiste nel non apprezzarla. Il secondo nell’apprezzarla con razionalità” (Oscar Wilde) Questa splendida – e più che appropriata – citazione di Wilde descrive perfettamente lo spirito con il quale lasciarsi trasportare […]

Never Again

Il 14 febbraio scorso gli studenti e il corpo insegnati della scuola in Florida hanno assistito al massacro di 17 innocenti e numerosi feriti. I colpi sparati da Nikolas Cruz hanno decretato la fine dei loro sogni, delle loro aspirazioni, […]

Lutto nel mondo del calcio

“Morto il capitano della fiorentina Davide Astori” Davide Astori, nato a San Giovanni Bianco in provincia di Bergamo, era cresciuto calcisticamente nelle giovanili del Milan. Dopo alcuni anni in serie C1, prima al Pizzighettone e poi alla Cremonese, lo sfortunato […]

Meno mimose, più rispetto per le donne

Acacia dealbata o, come la conosciamo tutti, mimosa. Il collegamento è istantaneo. Il fiore giallo viene scelto come simbolo della festa della donna dall’Unione delle Donne Italiane per una sua particolare caratteristica: è una delle pochissime piante che fiorisce all’inizio […]

Comunque vada, ha vinto l’ignoranza politica

Il risultato delle elezioni non ci deve sorprendere. I vincitori hanno saputo interpretare bene il malessere della maggior parte degli italiani, che vivono con la paura che tutto quello che hanno costruito con sudore e fatica, con lacrime e sangue, […]

L’importanza di votare

Il 2 giugno 2017 Mattarella ricordava come questo giorno fosse “la festa della libertà di scelta e che riunisce tutti gli italiani”, poiché, in tale giorno, i cittadini scelsero il futuro dell’Italia. Ecco perché non bisogna lasciarsi prendere all’astensionismo. La […]

4 marzo 2018: la data delle incertezze

Una delle domande più frequenti che, ultimamente, animano le nostre discussioni è proprio la scelta elettorale. Abbiamo intervistato alcuni studenti LUISS per farci raccontare il modo in cui affronteranno questa decisione. Dalle risposte raccolte si riesce a capire che i […]