Desiderate un’estate low-cost a Parigi? Trasformate in realtà i sogni di “uomini alti un metro” ed il gioco è fatto: Disneyland offre la possibilità di entrare a far parte del “grande spettacolo”!

Dietro la magia del parco a Marne-la-Vallée si nascondono esperienze uniche, vissute da giovani con una media conoscenza dell’inglese e -possibilmente- del francese, disposti a darsi da fare, con la voglia di divertirsi e godersi nei weekend la meravigliosa capitale europea.

disneyland-5Tutto quello che occorre è un curriculum vitae aggiornato, una lettera di presentazione non lunga ma pertinente e seguire gli step del sito http://careers.disneylandparis.com/fr#profiling.

Vi sarà poi un colloquio conoscitivo che mira ad accertare le competenze linguistiche e soprattutto ad assicurarsi che non siate voi quel farabutto che dice di chiamarsi Marco mentre è vestito da Topolino.
Dopo essere stati assunti, avrete la possibilità di assumere incarichi tra i più diversi e disparati, ma a prescindere che lavoriate nel settore della ristorazione o in quello dell’accoglienza, o indossando i panni di qualche personaggio Disney, lavorare nel più grande parco divertimenti d’Europa vuol dire non solo farsi le ossa vivendo un’esperienza lavorativa intensa presso un’agenzia esigente che mira a garantire un alto livello di qualità, ma anche immergersi in un clima unico, mettersi in gioco e, perché no, ogni tanto rendersi ridicoli pur di preservare il clima magico che si respira nel parco, dove i sogni diventano realtà. Non a caso le parole più usate dai dipendenti quando gli viene chiesto di descrivere la loro esperienza sono:“Una magica e unica esperienza professionale, quasi un sogno, come una famiglia”.

Se vi sentite pronti a far parte del grande spettacolo per otto ore al giorno, a guadagnare una più che modesta somma e godervi Parigi, affrettatevi, l’estate non è mai troppo lontana!

A cura di Anna Rizzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *