12036679_10153262752750857_3425703340078042178_n

Il Festival del Cinema di Roma 2015 festeggia il suo decimo anniversario e per l’occasione ha anche cambiato nome, non sarà più un “festival” ma “festa”. In questo modo si è in parte risolta la polemica sulla presenza di un altro festival internazionale del cinema in Italia oltre quello rinomato di Venezia. La data d’inizio di quest’anno è il 16 ottobre con la chiusura il 24, una giornata in meno rispetto alle passate edizioni; la cornice sarà sempre quella magnifica dell’Auditorium Parco della Musica.

Non ci sarà una giuria tecnica ma solo il premio del pubblico, così come l’anno scorso. «Dobbiamo tornare all’idea di Festa – ha 537923_10151835964155857_1463633838_nsottolineato il direttore dell’evento – e in una festa non c’è bisogno di premi, basta solo quello del pubblico».

Il programma prevede un ricco elenco di film, proiezioni, anteprime, eventi, incontri. La rassegna cinematografica prevede la proiezioni di ben 37 pellicole tra quelli in concorso e quelli fuori concorsi. A rappresentare il cinema italiano ci saranno 4 film: Dobbiamo Parlare di Sergio Rubini; Alaska, melodramma di Claudio Cupellini, con Elio Germano e Astrid Berges-Frisbey; Lo chiamavano Jeeg-Robot, di Gabriele Mainetti e il documentario Registro di classe, prodotto da Gianni Amelio.

Gli ospiti che si attendono sfilare sul tappeto rosso dell’auditorium saranno Jude Law, Paolo Sorrentino, Wes Anderson, Carlo Verdone, Paola Cortellesi, Renzo Piano, Riccardo Muti, Joel Cohen e la maggior parte degli attori delle pellicole in concorso e delle anteprime.

Per quanto riguarda le info sull’acquisto dei biglietti, si possono acquistare in prevendita dal 6 al 15 Ottobre 2015, e in vendita dal 16 al 24 Ottobre 2015 presso: Biglietteria Centrale Auditorium Parco della Musica (Viale Pietro de Coubertin n°30), Biglietteria Villaggio del Cinema (Villaggio del Cinema Viale P. de Coubertin), Biglietteria Nuovo Cinema Aquila (Via l’Aquila 66),

Mentre online su ticketone.it e su romacinemafest.it!

I prezzi partono da un minimo di 5 euro fino ad arrivare ad un massimo di 20 euro, ma sono previste numerose Riduzioni e convenzioni: per chi ha dai 18 ai 26 anni o per chi ha più di 65 anni è previsto uno sconto del 10% sul prezzo intero del biglietto. Verranno applicate riduzioni di prezzo anche in relazione al numero di biglietti acquistati.

Un’altra bella iniziativa a cui partecipare, magari nel week-end per una full immersion dedicata a tutti gli appassionati di cinema e, perché no, anche di gossip.

Antonio Paolillo